Come selezionare le materie prime per la tua gelateria

Quando si parla di gelato artigianale si tende a pensare che questo escluda a priori l’uso di semilavorati per gelateria. La verità, come spiegavamo in questo articolo dedicato alla storia del gelato, è che tali prodotti garantiscono al consumatore finale esattamente la stessa qualità, purché realizzati con materie prime fresche e genuine. Sta quindi al mastro gelatiere scegliere con oculatezza le basi e gli altri ingredienti per il gelato artigianale. In questo articolo ti aiutiamo a capire come orientarti in questa scelta.

Maggio 19, 2022

Materie prime per gelateria: cosa prendere in considerazione

Le materie prime per gelateria si dividono in tre gruppi principali: latte e derivati, zuccheri e dolcificanti e poi altre componenti grasse e proteiche (come albume e tuorlo d’uovo), cui si aggiungono i preparati a base di frutta fresca e secca utilizzati per caratterizzare il gusto del gelato. Ognuno di questi componenti dovrebbe essere selezionato sulla base di criteri di qualità e, al contempo, andare incontro alle tendenze di gusto dei clienti. Per quanto riguarda Gelatitalia, questo significa seguire innanzitutto criteri di sostenibilità ambientale e sociale, ricorrendo a produttori di provata fiducia e qualità, tracciati e controllati con attenzione.

Questo si estende anche alle materie prime usate per le guarniture e i topping a base di frutta fresca e secca, realizzati a partire da ingredienti di pregio. Per quanto riguarda i semilavorati in polvere, un esempio viene dalle basi complete della linea Tao, per le quali abbiamo privilegiato coltivazioni monorigine dalle spiccate qualità aromatiche. Una delle accortezze che abbiamo poi deciso di prendere negli ultimi anni è stata quella di sostituire gran parte dei grassi idrogenati con quelli raffinati ed eliminare completamente, in alcuni prodotti, grassi vegetali e additivi. Inoltre, la nostra linea si sta evolvendo per garantire al consumatore benefici importanti come una migliore digeribilità grazie, ad esempio, all’impiego di fibre vegetali o latte senza lattosio, senza intaccare la spatolabilità e cremosità del prodotto finale.

Semilavorati per gelateria: l’importanza del bilanciamento

Il gelato è per sua natura un alimento complesso, perché si compone di numerosi nutrienti diversi – proteine, zuccheri, grassi solidi, acqua – ognuno dei quali svolge la propria specifica funzione all’interno della miscela. Uno dei fattori da considerare quando si scelgono gli ingredienti per il gelato artigianale, specialmente quando si tratta di prodotti completi come le basi o le paste, è quindi il bilanciamento dei componenti.

Un bilanciamento scorretto di latte, panna, zuccheri e/o altri elementi comporta infatti difficoltà di conservazione del gelato stesso. Gelatitalia lavora da sempre in questo senso nella trasformazione delle materie prime: questo ci consente di fornire ai nostri clienti gli strumenti più adeguati per produrre gelati dalla giusta cremosità e consistenza e avere una visuale precisa di ogni stadio della produzione, in modo da garantire un’assistenza tecnica precisa e competente.

I prodotti completi in polvere di Gelatitalia consentono già una perfetta bilanciatura della miscela, grazie anche al giusto dosaggio di addensanti ed emulsionanti di origine vegetale come guar o carruba. Scoprili nel nostro catalogo e contattaci per saperne di più!

Compila il modulo sottostante e sarai ricontattato al più presto

Contattaci per avere maggiori informazioni

    Nome *
    Cognome *
    Email *
    Telefono

    Messaggio

    Desidero iscrivermi alla Newsletter